Pagine

Lettori fissi

Seguimi su bloglovin

Follow on Bloglovin

AVVISO

" Le opinioni espresse in questo blog sono assolutamente personali. I contenuti dei post non sono utilizzabili per altri scopi, se non previa autorizzazione del proprietario del blog. "

Grazie dell'attenzione, Tullia.

Translate

mercoledì 8 gennaio 2014

Anno nuovo e …

Prima di tutto buon anno a tutte/i. Lo so lo so, sono stata parecchio assente, ma quest’anno è finito con l’influenza ed e iniziato con le lacrime…

Dunque per capirci meglio: Elena ha avuto la febbre per ben 6 giorni, naturalmente ultimo dell’anno compreso, fortuna che avevamo già deciso di passarlo a casa nostra con amici. Prima di tutto ciò però è riuscita godersi il frutto dei suoi ( e miei) sacrifici:  il suo primo concerto di Natale.

Già, perchè dall’ inizio di dicembre ha deciso che voleva far parte del coro di bambini creato dalla parrocchia per cantare le canzoni di Natale. E così tutte le domeniche a messa (cosa che a me proprio fare forzatamente non va, ma per lei questo ed altro), di seguito prove di canto, dove la lasciavo per tornare a casa a preparare il pranzo e poi alle 11:30 recupero figlia e ritorno a casa . Naturalmente vuoi che avesse finito i compiti? Nooo, quindi pomeriggio impegnato, con quelli, almeno finchè la piccola belva dormiva, poi ci meritavamo un bel giretto… queste le domeniche fino al 22 dicembre, serata del concerto. Non so quante lacrime ho versato, tra Alessia che mi faceva morire gridando ogni volta che finiva di cantare: “ Braviiiiiii”, sempre quando c’era silenzio,e Elena che non ho mai visto così concentrata e sorridente. Non ha sbagliato una parola ( le ho detto che le metto in musica anche i testi da studiare per la scuola così almeno li impara).

Naturalmente il concerto non poteva finire senza panettone e pandoro per tutti in oratorio. E’ stata proprio una gran bella festa. Poi la mattina di Natale, la chiesa gremita ( come parlo bene) di gente e i nostri piccoli accompagnati dal coro degli adulti come nel concerto hanno cantato durante la messa. Non so quanto sia stata seguita, perchè questo è il primo anno che succede, perciò credo che genitori nonni e partecipanti fossero più rapiti dalle voci dei bambini, che da quella del parroco ( non me ne voglia ). E’ stata una messa bellissima, credo che l’emozione che ci hanno trasmesso i bambini con le loro canzoni, abbia avuto più successo di tante parole.

Purtroppo sono molto ignorante in materia di tecnologia e non so proprio cosa devo fare per caricare il video del concerto, quindi fidatevi delle mie parole.

Ci doveva essere un seguito per i bambini che avrebbero cantato il sabato per i nonni della casa di riposo, ma Elena si è ammalata e non ha potuto partecipare. E da qui sono iniziati i  nostri giorni di clausura forzata…

Non contenti di ciò anche la piccola si è presa un bel raffreddore con tanto di tosse, e io? Potevo esimermi dal non prendermi qualcosa? Nooooo, Infatti sono ben tre settimane che mi porto dietro una tosse malefica e oggi mi è venuto per la seconda volta il raffreddore…

Ma l’Epifania non si porta via anche i malanni???

E ieri per dare il colpo di grazia, la nostra cucciola grande ha avuto una notizia che l’ha fatta crescere, e io e mio marito siamo invecchiati di colpo: le rivelazioni di ciò che crea magia ma che alla fine sappiamo tutti non esiste, e anche Santa Lucia è tornata ad essere la mamma :(

Ma prima o poi si doveva fare, meglio saperlo da noi che saperlo dai compagni che magari l’avrebbero derisa perchè ancora ignara della cosa…

Ecco come abbiamo passato queste feste, però una bella notizia ve la devo proprio dare: ieri mi hanno confermato che a casa di una carissima amica arriveranno due gemelli… Faccio tanti tanti auguri ai futuri genitori che hanno atteso tanti anni l’arrivo di un figlio, ed ora…Noi saremo presenti per darvi tutto l’aiuto che serve.

Un bacione a tutte/i alla prossima…

12 commenti:

Betti Bijoux ha detto...

Un bacione grosso grosso e buon anno cara <3

Stefania Vitaliano ha detto...

Beh,fra qualche soddisfazione e una buona notizia puoi dimenticare i malanni passati o quasi... noi idem, feste passate a letto in 3su4 ch siamo...ancora strascichi per mia figlia e me(io bronchite), ma speriamo passi del tutto.
Voglio la primaveraaaaaaaaaaa!!!
Buon anno.. che sia mille volte meglio del 2013.

Pinuccia ha detto...

Buon Anno Tullia a te e alla tua bellissima famiglia.
Augurissimi anche alla tua amica

Lufantasygioie ha detto...

ben tornata .
i mali di stagione passano...con un po di pazienza,vitamine e caldo...
baci

Gabe ha detto...

la stagione porta i malesseri,ma si possono vincere
complimenti per l'artista in erba(immagino la tua emozione!!)e per la tua pubblicazione
ancora validi gli auguri di buon anno?
grazie della tua visita,a presto

Gabe ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Gabe ha detto...

ho cliccato troppo forte??ma non so cancellare quelli di troppo

Dony ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dony ha detto...

Oh, io mi fido, pero' mi sarebbe piaciuto vederli cantare :)
L'Epifania in genere porta via solo il bello delle Feste, il resto mi sa che ci tocca, uff...buona guarigione!!!
Un bacio!

Silvì ha detto...

Ciao Tullia,è bello leggerti, in quello che scrivi ci sei tu, la tua famiglia e cosa più importante, i tuoi sentimenti e le tue sensazioni. Sono contenta che tu abbia pubblicato! Auguro a tutti gli influenzati di casa di guarire presto e che il 2014 sia piena di serenità e belle opportunità. Baci

Lufantasygioie ha detto...

ciao carissima
tutti abbiamo un sacco di cose da fare e il tempo non basta mai...
un bacio e buona serata
lu

Lufantasygioie ha detto...

ciao Tullia
un'abbraccio,spero tutto benne
lu